Sentera usa i cookie!
Politica sulla riservatezza
Logo Sentera
Sentera - il vostro partner nelle soluzioni di controllo HVAC

Come garantire un sufficiente afflusso di aria pulita negli edifici esistenti?

Come garantire un sufficiente afflusso di aria pulita negli edifici esistenti?

Qualità dell'aria interna
Dopo un lungo periodo di inattività a causa del Covid-19, stanno ripartendo molti ristoranti, bar, negozi e altre attività. Oltre alle normali priorità di avviamento, è necessaria una maggiore attenzione per garantire una buona qualità dell'aria interna. Nonostante la vaccinazione sia importante per contenere il Covid-19 e un'ulteriore purificazione dell'aria possa essere una valida opzione, una buona ventilazione – soprattutto negli spazi chiusi – è ancora di primaria importanza per ridurre il rischio di diffusione del Coronavirus. Poiché l'installazione di un sistema di ventilazione in un edificio esistente non è sempre ovvia, la ventilazione ad estrazione è in molti casi la soluzione migliore.
 
Ventilazione ad estrazione
Un sistema di ventilazione ad estrazione è facile da installare. L'estrazione dell'aria interna viziata è un modo semplice ed economico di ventilazione. Quando l'aria viene espulsa dall'edificio, si crea una pressione negativa. Questa pressione negativa provoca un afflusso di aria pulita dall'esterno attraverso le fessure di finestre e porte. Tuttavia, ha anche alcuni inconvenienti. L'aria pulita dall'esterno non viene filtrata, quindi il polline e altri inquinanti non vengono fermati. La ventilazione ad estrazione è meno efficiente dal punto di vista energetico rispetto alla ventilazione bilanciata. Insieme all'aria interna estratta, si ha anche un dispendio di energia in quanto anche l'aria riscaldata o raffreddata viene estratta dall'edificio.
 
Ventilazione basata su richiesta
Per ridurre al minimo le perdite di energia è una buona idea regolare la velocità del ventilatore ad estrazione in base alla qualità dell'aria interna. Un sensore di CO2 intelligente o un sensore di qualità dell'aria regola la velocità dell'estrattore. Tramite l'uscita 0-10 Volt è possibile controllare un regolatore di velocità per ventilatori AC, un convertitore di frequenza o un ventilatore EC. Quando il livello di CO2 è basso, l'estrattore funzionerà a bassa velocità. All'aumentare del livello di CO2, la velocità del ventilatore aumenterà e verrà estratta più aria viziata. Grazie alla ventilazione basata su richiesta, è garantito un'afflusso di aria pulita sufficiente, riducendo al minimo le perdite di energia.
 
Monitora il tuo sistema di ventilazione tramite SenteraWeb
I diversi sensori HVAC e regolatori di velocità per ventilatori possono essere collegati a SenteraWeb tramite un gateway Internet. SenteraWeb è la piattaforma HVAC online per il controllo remoto, il monitoraggio remoto e la registrazione dei dati. Sia i dispositivi Sentera che i dispositivi non Sentera registrati possono essere collegati a SenteraWeb. La qualità dell'aria interna, il livello di CO2 e i flussi d'aria possono essere visualizzati e registrati mentre è possibile regolare le impostazioni dei parametri. In caso di superamento dei valori di soglia, viene inviata una notifica o un avviso tramite e-mail o SMS. La programmazione giorno-settimana permette di ottimizzare il sistema di ventilazione in funzione delle attività pianificate.
 
Chi è Sentera?
Sentera è uno dei principali produttori di soluzioni di controllo per HVAC e sistemi di ventilazione. La nostra missione è realizzare soluzioni di controllo HVAC intelligenti e facili da usare! Sviluppiamo, produciamo e promuoviamo regolatori di velocità per ventilatori, sensori HVAC, regolatori HVAC e serrande alimentate da attuatori per controllare i flussi d'aria e monitorare la qualità dell'aria interna. Oggi il gruppo Sentera conta 8 aziende e 150 dipendenti dislocati in 4 diverse sedi. La sede centrale e il magazzino centrale si trovano a Temse, in Belgio. Sentera è un gruppo di aziende al 100% a conduzione familiare. Per maggiori informazioni, contatta Sentera!
Notizie recenti
Date 28/06/2022
Serranda circolare motorizzata con controllo della pressione | 125 mm
Serranda circolare motorizzata con controllo della pressione | 125 mm Serranda circolare motorizzata con regolatore di pressione differenziale integrato. Adatto a condotti dell'aria standard con un diametro di 125 mm. La posizione della pala della serranda viene regolata automaticamente per mantenere costante la pressione differenziale, la portata d'aria o la velocità dell'aria al punto di regolazione desiderato. Il setpoint, la posizione minima e massima della pala della serranda e tutte le altre impostazioni possono essere regolate tramite la comunicazione Modbus RTU. La pala della serranda offre una tenuta d'aria di classe 4 (EN1751). L'ermeticità del contenitore è di classe D secondo EN1751. Può controllare flussi d'aria con una velocità compresa tra 0 e 10 m/s. La tensione di alimentazione è 24 VDC, PoM. >>>
Date 30/05/2022
Potenziometri che richiedono una bassa tensione di alimentazione
Potenziometri che richiedono una bassa tensione di alimentazione Con l'importanza sempre maggiore delle direttive ErP, ci sarà il passaggio dai motori AC ai motori EC che sono molto più efficienti dal punto di vista energetico. Pertanto, sviluppiamo costantemente nuovi prodotti e rivediamo quelli esistenti per poter controllare questi motori EC nel modo più accurato possibile. >>>
Date 18/04/2022
Date 22/03/2022
Nuovo - Serranda di controllo motorizzata circolare Sentera
Nuovo - Serranda di controllo motorizzata circolare Sentera La Sentera ACT-H-125 è una serranda di controllo motorizzata rotonda per condotti d'aria con un diametro di 125 mm ed è dotata di una presa RJ45 e di una classica morsettiera. La posizione della pala della serranda può essere controllata tramite segnale analogico o comunicazione Modbus RTU. L'ACT-H-125 può essere combinato con molti sensori Sentera. Ciò garantisce un controllo ottimale del sistema di ventilazione basato sulla domanda. >>>
Date 22/03/2022
Efficienza energetica con ventilazione controllata a richiesta
Efficienza energetica con ventilazione controllata a richiesta Dovremmo salvare il nostro pianeta per le generazioni future. Nel settore edile dovremmo costruire le nostre case e uffici con la massima efficienza energetica possibile per ridurre le emissioni di CO2. >>>
Il sito Web non è supportato in Internet Explorer! Si prega di utilizzare Chrome, Firefox, Edge o altri browser.