Sentera usa i cookie!
Politica sulla riservatezza
Logo Sentera
Sentera - il vostro partner nelle soluzioni di controllo HVAC
Search
Categoria

Perché misurare CO e NO² nei parcheggi sotterranei?

Monossido di carbonio o CO e biossido di azoto o NO2 sono spesso indicati come gas tossici derivanti da fonti di veicoli a motore. Quando le auto con motori a combustione si muovono in un garage chiuso, rilasciano gas tossici come CO e NO2. A causa del soffitto tipicamente basso, i parcheggi sotterranei e chiusi rappresentano una sfida particolare per i sistemi di ventilazione. Tale sistema di ventilazione intelligente deve prevenire l'accumulo di gas tossici dagli scarichi dei motori. I sensori di gas tossici sono ottimizzati per rilevare e misurare questi gas tossici nei parcheggi.
 
 
Il monossido di carbonio o CO viene prodotto quando le reazioni di combustione non sono totalmente completate, o per mancanza di ossigeno o per scarsa miscelazione. Tutte le fonti di combustione, inclusi veicoli a motore, centrali elettriche, inceneritori di rifiuti, caldaie a gas per uso domestico e cucine, emettono monossido di carbonio.
Il contenuto naturale di CO nell'aria ambiente è di circa 0,2 ppm (parti per milione). Il monossido di carbonio non è velenoso ma ha un effetto temporaneo sul sistema respiratorio umano. La CO si attacca ai globuli rossi, impedendo l'assorbimento di ossigeno. Alte concentrazioni di CO possono causare cambiamenti fisiologici e patologici e infine la morte. Poiché è un gas incolore e inodore, viene spesso chiamato l'assassino silenzioso.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito valori di riferimento per concentrazioni e tempi di esposizione considerati innocui per l'intera popolazione, comprese le donne in gravidanza e gli anziani con problemi cardiovascolari e respiratori (noti o sconosciuti):

10 mg/m3 (9 ppm) durante 8 ore.
30 mg/m3 (26 ppm) durante 1 ora.
60 mg/m3 (52 ppm) durante 30 min.
100 mg/m3 (90 ppm) durante 15 min.
 
 
 
Il biossido di azoto o NO2 è generalmente considerato un utile indicatore per misurare e giudicare l'inquinamento atmosferico derivante da fonti di veicoli a motore. L'aria respirata con un'alta concentrazione di NO2 può irritare le vie aeree nel sistema respiratorio umano. Studi epidemiologici dell'OMS hanno dimostrato che i sintomi della bronchite nei bambini asmatici aumentano in associazione con l'esposizione a lungo termine a NO2.
Il valore limite per la salute umana per la concentrazione di NO2 raccomandato dall'OMS è: 190 µg/m3 (100 ppb) durante 1 ora.
 
Sentera offre una gamma completa di sensori di gas tossici che misurano le concentrazioni di CO e NO2. Sono disponibili in diverse custodie e con diverse tensioni di alimentazione.
Il sito Web non è supportato in Internet Explorer! Si prega di utilizzare Chrome, Firefox, Edge o altri browser.